R013 - CENTRO ISLAMICO DIFENDE LA FIGURA DI GESÙ

MESSAGGIO TELEFAX del 19/10 – 2002

(Leggi la versione sfogliabile)

A :dr. Paolo Mieli
DA : G. Eid

Egregio Dottore.

OGGETTO: Centro islamico difende la figura di Gesu
Il settimanale Rose el Youssef del 11 ott 2002 pag. 82, riporta di una fatwa emessa dal tribunale islamico Britannico a difesa della figura di Gesu profeta per i musulmani, considerando blasfema la recita “il corpo di Gesu” dell’autore americano McNeilli.
La fatwa è simile a quell’emessa contro Salman Rushdie con la differenza che chiede non sia attuato l’uccisione perché sarà soggetto ad essere deferito davanti ai tribunali islamici qualora dovesse passare da un paese islamico che s’incaricherà di farlo imprigionare ed impiccare.
Ricollegandomi al suo intervento per presentare il libro di Antonio Socci e la breve conversazione che ho potuto avere con lei alla conclusione, questa fatwa solleva alcune considerazioni inquietanti sulla tendenza dei centri islamici:

(altro…)

Continue Reading

R019 - EUROPA E PAURA DEI MUSULMANI

Europa, la paura dei musulmani nasce da quell’identità che non c’è più

Corriere – Idee & opinioni – 2/12 – 2009

(Leggi la versione sfogliabile)

Cara Giulia, ti fornisco alcuni elementi per formarti un parere.

IDENTITA’
L’IMMIGRATO MUSULMANO DEL NORD AFRICA
Il fatto che gli immigrati clandestini siano in maggior numero musulmani provenienti dall’Africa del Nord e abbiano le caratteristiche sopraelencate, non va trascurato, perché essi portano con sé un livello culturale e un insieme di tradizioni e di abitudini che, oltre ad essere molto diversi dai nostri, costituiscono una sorta di occhiali attraverso i quali, almeno in prima istanza, vedono e giudicano la società occidentale. Questa differenza di livello culturale si esprime già nell’impatto con le forme di organizzazione politica dei nostri stati. Infatti tutti i paesi arabi a maggioranza musulmana sono governati attraverso sistemi che non sono assolutamente paragonabili alle democrazie europee.
Perciò quando i giovani musulmani approdano in Europa, il contatto con una mentalità per loro completamente nuova li porta a subire un forte shock psicologico. Si tratta di una situazione rischiosa in cui, se non si evita che gli extracomunitari vengano emarginati e abbandonati a se stessi, possono maturare incomprensioni e atteggiamenti di frustrazione.

(altro…)

Continue Reading

R023 - È SEMPRE LO STESSO DIO?

Un lettore domanda: È sempre lo stesso Dio?

(Leggi la versione sfogliabile)

2014

Il dott. Giuseppe Samir Eid, nato in Egitto da genitori di origine siro-libanese, ha lavorato per aziende multinazionali operanti anche nei paesi islamici; co-fondatore del CADR, Centro Ambrosiano di Documentazione per le Religioni e autore di numerose pubblicazioni sulle realtà dell’immigrazione araba in Italia e nostro parrocchiano, ha sottoposto a don Walter alcune precisazioni sull’esortazione apostolica di papa Francesco “Evangelii gaudium” alle quali volentieri il nostro parroco ha risposto. Ringraziamo il dott. Eid per la sua provocazione.

(altro…)

Continue Reading

R024 - DONNE AFGHANE, KABUL

(Leggi la versione sfogliabile)

Sig.a Isabella Bossi Fedrigottì
Da : Giuseppe Samir Eid

copia:

OGGETTO:…gLLng—M

La Sua denuncia sul Corriere di Domenica 13 è acuta e viene spontaneo chiedersi come mai i grandi medias mettono & silenzio tutto quello che riguarda certi aspetti del mondo Medio-Orientale. Solo per citare gli eventi di questi ultimi anni Libano, intifida, guerra del Golfo, .la stampa ha messo in rilievo notizie di parte; e poi figli strappati via alle loro madre con il pretesto che l’ifi utano di convertirsi alla religione del marito musulmano, discriminazioni quotidiani in nome della religione, ….Nessuna campagna ha denunciato queste situazioni se non messa a tacere immediatamente.
Perchè?

Kabul non è chi sa dove lontana 6000 kms da Milano, una piccola Kabul è già dentro la nostra città. Usi e costumi anti medioevali importati dal Medio oriente sono presentati da certi Centri euhuraliereligiosienmepxesetitùdallaleligìom L’ignoranza e forse l’eccesso di garantismo dei nostri opinion makers fanno si’ …che sono accettati sotto ìa copertura di libertà religiosa. Non so dire se le discriminazioni
in atto all ’interno., per il momento, dei Centri in questione a Milano possono essere etichettati d’illegali.

(altro…)

Continue Reading